Vita agli arresti di Aung San Suu Kyi · Marco Martinelli

Vita agli arresti di Aung San Suu Kyi

Marco Martinelli

un libro di 104 pagine
ISBN 978-88-97356-17-2
Prezzo € 10,00

Vita agli arresti di Aung San Suu Kyi

C’è qualcosa di scandaloso nella vita di Aung San Suu Kyi: la mitezza d’acciaio, la compassione, la “bontà”, un termine che avrebbe fatto storcere il naso a Bertolt Brecht.
La bontà intesa come la intende Aung San Suu Kyi, e come prima di lei una teoria di combattenti, da Rosa Luxemburg a Simone Weil, da Gandhi a Martin Luther King, da Jean Goss a Aldo Capitini (più i tanti, innumerevoli “felici molti” di cui ignoriamo il nome), è scandalo in quanto eresia, ovvero, etimologicamente, scelta: si sceglie di non cedere alla violenza, alla legge che domina il mondo, si sceglie di restare “esseri umani”: nonostante tutto.

Qui il trialogo Ermanna Montanari, Marco Martinelli, Luca Sossella