Scritture del corpo · Paola Bono

Mente

Collane

Dalla stessa collana

Scritture del corpo

Paola Bono

Hélène Cixous. Variazioni su un tema
un libro di 144 pagine
ISBN 88-87995-04-4
Prezzo € 12,50

Scritture del corpo

Testi di Carla Locatelli, Mireille Calle-Gruber, Hélène Cixous, Nadia Setti.

“Tutto è cominciato nel 1940 e fino al 1948, nella mia primissima infanzia prima della coscienza, del pensiero, con una pièce teatrale senza autore, che era la storia stessa, Res gestae, il cui teatro era il centro della mia città natale, Oran.
Il cuore di Oran aveva per fortuna la forma del Teatro, l’ho capito soltanto cinquant’anni più tardi. Da bambina ero cieca, ma ero veggente”: così Hélène Cixous ricorda il suo primo incontro con il teatro, un incontro fondamentale non solo perché la collaborazione di Cixous con il Théâtre du Soleil ha dato vita ad alcune messinscene memorabili, ma perché il lavoro stesso dell’attore o dell’attrice incarna la visione poetico-filosofica dell’autrice basata su una economia pulsionale del dispendio che annulla la distanza tra corpo e parola.

Intorno al multiforme lavoro di Hélène Cixous si dispongono gli scritti raccolti in questo libro, tracce di percorsi tesi verso destinazioni molteplici e “favolose” all’interno del gioco del linguaggio.

Acquista su

logo_ibs

Rassegna stampa

Scritture del corpo

Leggere Donna – 31-05-2001

Il sorriso della lingua

il manifesto – 21-12-2000