L’arte del fallimento · Paolo Morelli

L'arte del fallimento

Paolo Morelli

un CD audio di sessanta minuti
e un libro di 72 pagine
ISBN 978-88-97356-16-5
Prezzo € 10,00

L'arte del fallimento

Si può avere l’impressione oggi di trovarsi in un’epoca-chiave, nel bene o nel male.
Mai nella storia umana è avvenuto un mutamento così profondo e repentino delle condizioni percettive e cognitive.
Cominciamo a vivere come se l’individuo fosse quasi solo una mente, e il luogo dove si trova non è più un ‘qui e ora’, ma il nodo di una rete infinita che avvolge tutto il mondo, dati, immagini, contatti non hanno più dimora ma sono ovunque. Un salto di continuità improvviso nel modo di percepire il mondo, una cesura di cui nessuno sembra avere la giusta distanza per occuparsi, e in conseguenza una trasformazione fondamentale della mente della quale non possiamo renderci conto pienamente.
Un ambiente mentale impegnativo, eppure a nessuno viene in mente che c’è in atto una sfida, magari definitiva se le opponiamo un’idea antiquata di ‘cultura’ con conseguenze che possono rivelarsi esiziali per ciò che nei millenni ha definito il concetto di ‘umanità’. Le ricadute di spaesamento e imbarbarimento le abbiamo già sotto gli occhi, gli scienziati parlano di un declino repentino del nostro intelletto con aumento in conseguenza della fragilità emotiva.
Sembra che il nucleo del problema sia la rigidità nel modo in cui guarda il mondo, una mente a comportamenti stagni ormai incapace di di collegarsi alle cose che succedono, perfino a quelle che ci succedono.

Ma come in tutti i momenti critici, l’occasione può essere favorevole per un ripensamento.
In un’epoca di complessità sempre più inestricabili, forse una soluzione è a portata di mano sotto forma di una ‘opportunità arcaica’, ripristinando l’utilizzo di vecchie scienze cognitive che appaiono oggi più adatte ad affrontare i problemi attuali.

Il saggio è una ‘divagazione’ per nulla accademica sull’utilità di tale presa di coscienza attraverso un allenamento della mente, una ‘tecnica’ al fine di acquisire una speciale qualità dell’attenzione, nella necessità di nuovi equilibri cognitivi e per un’efficacia che armonizzi gli aspetti intellettuali e istintivi, sociali ed emotivi di cui ci sarebbe bisogno urgente.

I capitoli sono accompagnati dalle ‘reivenzioni ideografiche’ di Carlo Bordone.
In appendice alcune brevi traduzioni dell’autore da testi cinesi.

Acquista su

logo_ibs

Rassegna stampa

L’arte del fallimento

Blow Up – 10-12-2014

Stoicismo universale?

Il Sole 24 Ore – 08-02-2015

L’imperdibile occasione di fallire

Alfabeta 2 – 19-01-2015