Il caso Salgari · Massimo Popolizio

Il caso Salgari

Massimo Popolizio

in copertina: Cemak, Il caso Salgari, 2005
un cd audio e un fascicolo di 24 pagine
ISBN 88-87995-87-7
Prezzo € 9,90

Il caso Salgari

Nato nel 1862 da una famiglia di piccoli commercianti, si iscrisse al Regio Istituto Tecnico e Nautico di Venezia, ma senza ottenere la licenza.
Come “uomo di mare” compì solo un viaggio (in qualità di passeggero) sul mercantile “Italia Una”, che per tre mesi navigò per l’Adriatico, spingendosi fino al porto di Brindisi; ma il Capitano Salgari non smise mai di narrare le sue avventure.
A 21 anni inizia a collaborare con il giornale “La Nuova Arena”. Lo stesso anno escono le prime puntate di La Tigre della Malesia. Una fortunata e tormentata carriera di scrittore con circa 80 romanzi e un numero imprecisato di avventure e racconti.

Nel 1889 si suicida il padre: primo di un’impressionante catena. Egli stesso si toglie la vita nel 1911, il figlio Romero nel 1931 a 33 anni, il figlio Omar, testimone e interprete della leggenda paterna, nel 1963. La moglie Ida (che chiamava Aida) morirà internata in manicomio.
Dal 1907 al 1911 scrive 19 romanzi, la notorietà aumenta, diversi titoli raggiungono le 100.000 copie, ma la critica lo ignora e Salgari rimane sempre in condizioni economiche precarie.

Acquista su

logo_ibs

Rassegna stampa

Tra Salgari, Verne e Jack London le avventure nei mari dei libri

la Repubblica – 12-12-2005

L’esotica Malesia dipinta a Napoli

Libero – 18-02-2006

Il caso Salgari

Hot – 01-04-2006

Tra poesia e pinocchio

Tuttolibri – supplemento de La Stampa – 31-12-2005

Ascoltate il poeta nel cd

Il Sole 24 Ore – 04-12-2005

Il caso Lombroso, Salgari, Artusi

la Repubblica – 23-01-2006

Le patologie di un’Italia remota

Corriere della Sera – 22-12-2004

Così parlò Sandokan

Il Mattino – 23-12-2006