Che cos’è l’economia? · Giorgio Ruffolo

Che cos'è l'economia?

Giorgio Ruffolo

un cd audio e un fascicolo di 28 pagine
ISBN 97-888-89829-49-3
Prezzo € 9,90

Che cos'è l'economia?

Non è necessario né è assolutamente prevedibile che il capitalismo abbia i giorni contati, ma i secoli contati sì. Essendo una formazione storica, sta affrontando una delle svolte più vertiginose della sua storia e della sua evoluzione, una trasformazione qualitativa e non soltanto quantitativa della sua struttura.

Né da destra né da sinistra, quindi, viene proposta una soluzione reale al problema “che tipo di crescita?”, anzi, “che tipo di sviluppo?”.
La risposta che per ora darei è che la crescita dovrebbe basarsi su tre elementi fondamentali. Il primo è l’equilibrio ecologico, ovvero la giusta proporzione tra quantità e qualità delle risorse. Il secondo è quello che chiamo correlazione sociale, e cioè un tipo di società che non sia disgregata negli elementi di egoismo e di aggressività che sono insiti nello sviluppo economico. Il terzo elemento, infine, è quello più importante, quello che io chiamo la trascendenza e cioè: fino a che punto l’economia è un mezzo per realizzare dei fini e di che fini culturali soprattutto ed etici si tratti, e fino a che punto invece è tutta costretta dentro le sue maglie, dentro la sua prigione e nella sua autoreferenza.
Giorgio Ruffolo