Rodotà, Stefano

Stefano Rodotà

Biografia

Nato a Cosenza nel 1933, giurista e personalità di spicco della politica italiana.
Dal 1997 al 2005 è stato Presidente dell’Autorità garante per la Privacy.

Ha insegnato nelle università di Macerata, Genova e Roma, dove è stato professore ordinario di diritto civile e dove gli è stato conferito il titolo di professore emerito.
Ha insegnato inoltre in molte università europee, negli Stati Uniti d’America, in America Latina, Canada, Australia e India. È stato professore invitato presso l’All Souls College di Oxford e la Stanford School of Law, ha insegnato presso la facoltà di giurisprudenza dell’Università Paris 1 Panthéon-Sorbonne e ha collaborato con il Collège de France.

Ha ricevuto la laurea honoris causa dall’Università Michel de Montaigne Bordeaux 3 e dall’Università degli Studi di Macerata. È presidente del consiglio d’amministrazione dell’International University College of Turin.

Ha scritto numerose opere di carattere giuridico e legislativo offrendo i suoi maggiori contributi in settori come il diritto civile, i diritti individuali e il sistema politico. Negli ultimi anni ha concentrato la sua attenzione sulle libertà e i diritti fondamentali, analizzando le questioni che in questo campo sollevano le innovazioni dell’informatica e della biomedicina.


Titoli