Ortega y Gasset, Josè

Josè Ortega y Gasset

Biografia

Nasce a Madrid nel 1883.
Studia dai gesuiti. Poi compie a Madrid gli studi universitari e si laurea in filosofia nel 1904; si iscrive all’Università di Lipsia, poi a Berlino e, quindi, a Marburgo.
Autore lungimirante tra pragmatismo ed esistenzialismo, la maggior parte della sua opera consiste in saggi e articoli su periodici, che Ortega considerava come mezzi adeguati per la creazione di un clima intellettuale collettivo e per introdurre il pensiero europeo in Spagna.
Tra le sue opere: Meditazioni sul Chisciotte (1914), Spagna invertebrata (1921), Il tema del nostro tempo (1923), La disumanizzazione dell’arte (1925), Cos’è la filosofia? (1929). Di risonanza internazionale La ribellione delle masse, del 1930 e i saggi: Intorno a Galileo (1933), Storia come sistema (1936) e Idee e credenze (1940). Del 1940 è anche Sulla ragione storica e del 1949 Meditazioni d’Europa e L’uomo e la gente.


Titoli