Bemporad, Giovanna

Giovanna Bemporad

Biografia

Giovanna Bemporad (Ferrara, 1928-Roma, 2013), poetessa.
Figlia di una famiglia di origine ebraica, ancora adolescente traduce in endecasillabi l’Eneide di Virgilio.
Amica di Pier Paolo Pasolini, lo sostiene nel progetto della “scuola popolare” di Versuta (ottobre ’43-febbraio ’44) impartendo gratuitamente lezioni di letteratura italiana, latina e greca agli studenti del luogo.

La traduzione dell’Odissea di Omero la impegnerà per diversi anni.
La sua prima raccolta di versi è del 1948 (Esercizi), in seguito ristampati con numerose aggiunte.
Tradusse Omero, Saffo, i grandi simbolisti francesi (Charles Baudelaire, Paul Verlaine, Arthur Rimbaud, Stéphane Mallarmé, Paul Valéry), i moderni lirici tedeschi (Friedrich Hölderlin, Rainer Maria Rilke) oltre che antichissimi poemi indiani.


Titoli